EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Centrifugati, “nettare” per l’organismo
Luglio 26th, 2014 da Ananda Saraswati

ricette

I centrifugati sono delle bevande naturali molto utili per depurare l’organismo. Considerarli come parte di una dieta dimagrante non è sufficiente. Infatti i centrifugati, o succhi “verdi”, non sono indicati soltanto a chi vuole perdere peso, ma anche a chi desidera aiutare il proprio corpo a liberarsi delle tossine e arricchire la propria alimentazione di preziose vitamine e sali minerali.

Grazie all’autoproduzione, risparmierete, otterrete succhi salutari e non sprecherete mai più neanche un pezzetto di frutta o verdura.
I centrifugati, rispetto ai frullati, presentano lo svantaggio di escludere le fibre della frutta e della verdura nella bevanda finale. Ma, come sappiamo bene, potrete riutilizzare gli “scarti” della centrifuga e dell’estrattore in numerose ricette anti-spreco. Inoltre, nulla vieta di abbinare e alternare il consumo dei centrifugati a quello di frullati e di frutta fresca. Inoltre se si utilizzano estrattori di succo a freddo si mantengono vive molti micronutrienti come vitamine e antiossidanti che con gli elevati giri del frullatore o delle tradizionali centrifughe normalmente si perdono.
I succhi verdi hanno il vantaggio di rendere subito disponibile le vitamine al nostro organismo senza affaticare l’apparato digerente e sono l’alternativa migliore ai succhi di frutta confezionati e ad altre bevande zuccherate che troviamo in vendita al supermercato. Spesso i centrifugati sono protagonisti di veri e propri programmi detox.
Chi vuole iniziare una dieta depurativa e dimagrante – o un programma detox – con l’obiettivo di perdere peso dovrebbe comunque rivolgersi ad un esperto di fiducia. In ogni caso i centrifugati rappresentano una bevanda benefica che può arricchire di sostanze preziose per l’organismo qualsiasi tipo di alimentazione. Approfittiamo della primavera e dell’estate – e della loro abbondanza di frutta e verdura fresca – per preparare i nostri centrifugati.
Ecco tante ricette di centrifugati da preparare in casa.
1) Centrifugato di prezzemolo e carote

1 bel mazzo di prezzemolo fresco
2 carote
1 mela
1 gambo di sedano
Il prezzemolo, in combinazione con gli altri ingredienti, aiuta l’organismo a recuperare le energie e a liberarsi delle tossine accumulate. La clorofilla contenuta nel prezzemolo contribuisce a riossigenare il sangue. Questo centrifugato è ricco di vitamina C, ferro, potassio e calcio.
2) Centrifugato di sedano e carote

3 gambi di sedano
1 cetriolo
1 mela
1 rametto di prezzemolo
4 foglie di spinaci
Cetrioli e sedano sono tra gli ingredienti più indicati per i centrifugati da bere per depurare l’organismo. In questa ricetta potrete sostituire la mela con la pera, in base alla frutta a vostra disposizione e a seconda dei vostri gusti.
3) Centrifugato di kiwi e arance

3 kiwi
2 arance
I kiwi e le arance sono ricchi di vitamina C. Il centrifugato di kiwi e arance aiuterà l’organismo a fare scorta di potassio e vitamina K. Questa ricetta viene consigliata per ridurre il colesterolo, per incrementare l’assorbimento del ferro e per depurare l’organismo.
4) Centrifugato di mela e pomodoro

1 mela
1 pomodoro
1 cetriolo
Come suggerito dal nostro Forum, questo centrifugato a base di mela, pomodoro e cetriolo – dunque particolarmente adatto all’estate, per via della stagionalità dei suoi ingredienti – è utile per la sua azione disintossicante.
5) Centrifugato di mela e carota

2 carote
1 mela
1 gambo di sedano
Questo centrifugato permette di unire le proprietà benefiche di mela e carote, entrambe ricche di vitamine, con l’azione disintossicante del sedano. Oltre al gambo di sedano, in questo centrifugato potrete aggiungere anche qualcuna delle sue foglioline.
centrifugati detox
6) Centrifugato limone e pera

2 mele
2 pere
1 limone
Questo centrifugato sfrutta le proprietà depurative del limone e del suo succo. Il succo di limone, come si sa, ha un sapore piuttosto aspro, ma potrete rendere la bevanda più gradevole se sceglierete mele e pere matura. L’importante è non aggiungere zucchero.
7) Centrifugato cetrioli, mela verde e zenzero

1 mazzetto di spinaci
1 cetriolo
1 mela verde
2 gambi di sedano
3 rametti di rosmarino
1 cucchiaino di succo di limone
1 cucchiaino di zenzero fresco
Questo centrifugato depurativo sfrutta le proprietà benefiche e disintossicanti dei cetrioli, del sedano, del succo di limone e dello zenzero fresco, che stimola l’organismo a liberarsi delle tossine e che darà alla bevanda un gusto più deciso e leggermente piccante.
8) Centrifugato ananas e spinaci

1 mazzetto di spinaci
1 manciata di foglie di cavolo
2 mele verdi
4 foglioline di menta
4 o 5 fette di ananas
L’ananas ha proprietà depurative e disintossicanti. Aiuta il nostro organismo a liberarsi delle tossine e arricchisce il centrifugato di vitamine, insieme agli spinaci, al cavolo e alle mele verdi. Per preparare i vostri centrifugati non usate mai ananas sciroppato, ma sempre il frutto fresco.
9) Centrifugato mela e cavolo rosso

1 o 2 mele
¼ di cavolo rosso
Acqua
Ecco un centrifugato benefico per l’apparato digerente, in particolar modo per le pareti dello stomaco. Si tratta di un centrifugato dalle spiccate proprietà lenitive, utile soprattutto a chi soffre di gastriti o di ulcere. Il cavolo rosso aiuta inoltre l’organismo a depurarsi. Centrifugate prima il cavolo rosso e poi, a parte, le mele. Quindi mescolate i due succhi. Se occorre, diluite con un po’ d’acqua. Qui la ricetta completa.
10) Centrifugato pera e zenzero

2 o 3 pere
3 foglie di cavolo nero o cavolo riccio
1 pezzettino di zenzero fresco
Se volete preparare una versione particolarmente dissetante e rinfrescante di questo centrifugato depurativo, lasciate riposare le pere per un po’ in frigorifero prima di passare alla normale preparazione con la centrifuga o l’estrattore.

centrifugati5
RICETTE PER CENTRIFUGATI DI FRUTTA E VERDURA – I centrifugati di frutta e verdura sono un vero e proprio toccasana per il nostro organismo. Si ottengono grazie ad una apposita macchina, detta centrifuga, in grado di separare la polpa dalla buccia. Infatti la frutta e la verdura che utilizzeremo nei centrifugati va inserita nella macchina senza essere sbucciata. Grazie a questo processo il succo estratto conserva tutte le proprietà benefiche della frutta e della verdura: vitamine, sali minerali, enzimi e sostanze antiossidanti. I centrifugati di frutta e verdura vanno bevuti al momento. Purtoppo non possono essere conservati.
A seconda dei gusti dei bambini si può aggiungere più o meno succo di limone che rende leggermente aspro il centrifugato.

-A seconda delle proprietà della frutta e verdura scelte per preparare il centrifugato possiamo ottenere succhi in grado di apportare diversi benefici al nostro corpo. Possiamo preparare centrifugati per:

Nutrire e idratare l’organismo
Disintossicare e depurare
Dimagrire
Migliorare la salute dei bambini

RICETTE PER CENTRIFUGATI DI FRUTTA E VERDURA – Per disintossicare e depurare

Il potere disintossicante e depurativo dell’ananas è molto alto. Per questo tutte le centrifughe che contengono questo frutto saranno adatte ad eliminare le tossine dall’organismo.

Ecco cosa occorre per ottenere un ottimo centrifugato detox.

Mezzo Ananas
5 Foglie di cavolo
Mezzo limone

RICETTE PER CENTRIFUGATI DI FRUTTA E VERDURA – Per nutrire e idratare

Facilissimo da preparare prevede due soli ingredienti:

300 gr di cetrioli
Foglioline di menta

Adatto ai pomeriggi estivi, alle attività sportive, in tutte le occasioni in cui l’organismo ha bisogno di reidratarsi.

RICETTE PER CENTRIFUGATI DI FRUTTA E VERDURA – Per dimagrire.

La ricetta di un ottimo frullato dimagrante è composta dai seguenti ingredienti:

8/10 asparagi (tagliare la parte più dura del gambo)
2/3 gambi e ciuffi di sedano
2/3 carote di media grandezza

Questo centrifugato aiuta il corpo ad eliminare il grasso in eccesso grazie al contenuto di amminoacidi degli asparagi e al loro bassissimo apporto calorico. Gli asparagi, inoltre, hanno un altissimo potere diuretico.

Il sedano ha un alto contenuto di acqua che va a idratare il corpo.

Le carote, grazie all’alto contenuto di beta-carotene, stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue.

Mix finocchio-sedano-ananas – La ricetta di un ottimo frullato che contrasti la ritenzione idrica è questo:

1 finocchio
1 gambo di sedano
2 fette di ananas
foglie di menta

Questo centrifugato è utile per contrastare la ritenzione idrica. Finocchio, sedano e ananas contengono buone quantità sali minerali come magnesio e potassio ma anche acido folico. Ha proprietà diuretiche per questo aiuta a combattere la ritenzione idrica.

Mix cocomero-limone-fragole

1 fetta di cocomero
il succo di mezzo limone
5/8 fragole

Questo centrifugato è povero di zuccheri ed è ideale da bere a colazione per le sue proprietà depurative e snellenti.

RICETTE PER CENTRIFUGATI DI FRUTTA E VERDURA – Per i bambini.

Per i bambini i centrifugati rappresentano un ottimo modo di introdurre nella dieta frutta e verdura in quantità soddisfacenti. La ricetta che proponiamo è un mix di vitamine e sali minerali dal gusto dolce adatto ai gusti dei più piccini: il succo ACE: arancia, carota e limone.

E’ anche un sapore che già conoscono poichè esistono in commercio dei brick per i bambini che hanno questo sapore. Attenzione però: i centrifugati contengono tutte le sostanze nutritive della frutta senza zuccheri nè conservanti. Un motivo in più per farli assaggiare ai bambini.

Ingredienti:

2 arance
2 carote
1/2 limone

 

merenda-smoothies-pera-380

Più di un semplice succo di frutta o di un frullato, lo smoothie alla pera è ricco di vitamine, gusto e colore e in più è perfetto per chi sta seguendo una dieta disintossicante e depurativa. Meglio ancora se preparato con l’aggiunta di miele, un vero e proprio alleato naturale per combattere i mali di stagione come raffreddore, tosse e mal di gola.
Ingredienti (per una persona)

Una pera matura
50 ml di succo di mela o di acqua
Un pezzetto di zenzero fresco
10 ml di miele

Preparazione

Frullate insieme tutti gli ingredienti e il gioco è fatto. Vedrete, lo adoreranno anche i bambini.

Fonte:ww.nonsprecare.it
www.greenme.it

Condividi!

Lascia un commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira