EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
La vera guerra
novembre 18th, 2015 da Ananda Saraswati

d4308af39af010fde247e04024ff8974
Cari Fratelli e Sorelle, è tempo di uscire dall’oblio e dalla manipolazione, siamo fratelli e sorelle indifferentemente dalla razza, siamo figli e figlie discendenti dalla stessa Sorgente che è Pura Consapevolezza, Pura Beatitudine, Estasi Divina e Amore Infinito.
L’odio, la paura, l’aggressività e la violenza non miglioreranno né risolveranno le cose, come qualcuno vorrebbe indurci a credere.
Svegliamoci e lavoriamo per co-creare una Realtà piena di gioia, amore, fratellanza e armonia, che sono le autentiche peculiarità dell’essere Umano.
Basta dormire! Basta ascoltare i media che ci manipolano e giocano sulla nostra sensibilità, sulla nostra emotività, per indurci a odiarci e farci la guerra tra noi: è l’antico “gioco sporco” di forze insidiose, astute e ben nascoste.
Non c’è più tempo da dilapidare in cieca stupidità, vana ricerca di capri espiatori e ottusa violenza: svegliamoci e alimentiamo coscientemente l’Armonia e l’Amore.

Siamo Responsabili di ciò che diciamo, facciamo, sentiamo e pensiamo, ma disponiamo di due distinti strumenti per farlo: una mente superficiale, chiacchierona e menzognera, apparentemente inarrestabile, che manipola la nostra vita, tramite pensieri automatici, incontrollati e solo apparentemente “nostri” e un’altra mente, profonda, lucida, contemplativa, silente e potente, che può ideare e creare autentici Paradisi.
Scendiamo nelle serene, imperturbabili profondità dei nostri cuori, invochiamo la Luce e l’Amore Infiniti, preghiamo, meditiamo per la pace sulla Terra.
Viaggiatori di questo tempo e spazio, siamo Creatori del futuro.

Chiediamoci: “Davvero preferisco abbandonarmi a vivere nel terrore e nella paura, perennemente in guerra contro qualcuno o qualcosa, vittima incosciente di manipolazioni e crudeltà che non hanno NULLA di umano? O scelgo invece lo sforzo e l’impegno di Svegliarmi alla mia stessa Anima, di Essere ed agire con Amore e nell’Amore?”
Ci aspetta e ci spetta ben più di questo squallido e sporco “teatrino” propinatoci in tutte le salse su schermi luccicanti, per distrarci dal nostro Reale potere e indurci a delegarlo all’oscurità; ma per realizzare il meraviglioso potenziale che il Divino ha seminato IN OGNI CUORE UMANO e farlo fruttificare, dobbiamo svegliarci e restare vigili e desti!
Riprendiamo il controllo di ogni nostro pensiero e di ogni nostra emozione ed orientiamoli, positivamente e coscientemente, in direzione della Pace, della Gioia, dell’Amore, della Creatività, della Coesione e della Fratellanza.

Cattolici, buddisti, musulmani, ebrei, ortodossi, atei o agnostici, al di là delle apparenti differenze e dell’appartenenza a questo o a quel gruppo di Esseri Umani, siamo tutte fiamme dello stesso Fuoco, tutti Raggi, Unici e Irripetibili, della stessa Luce Divina, della stessa Fonte Celeste, della stessa Sorgente Amorevole di tutto ciò che È.
Facciamo appello al nostro discernimento e stacchiamo la spina di tutto ciò che deforma e distorce ogni nostra percezione, ogni nostro pensiero, smettiamo di delegare il nostro potenziale a chi lo utilizza contro noi stessi, scendiamo nel Cuore e mandiamo infinito Amore ALL’INTERO PIANETA.
Siamo nati per Gioire, Ideare, Creare, Cantare, Impreziosire, Danzare, Amare!
Siamo Potenti: Ricordiamocelo!

Tutto nella nostra esistenza e in quella dei nostri simili dipende da quale voce scegliamo di ascoltare: quella chiassosa, incessante, confusionaria e urlante di una mente condizionata, ipertrofica, nevrastenica e incontrollata, che separa, soppesa, detesta, teme e divide, o quella serena, imperturbabile e compassionevole di quel “qualcosa”, il cui sussurro instancabile e delicato, appena percepibile nel frastornante caos dei pensieri di superficie, ci ispira ad essere migliori, ad essere Presenti, ad orientarci verso il Bene – non solo per noi, ma per tutto ciò che Vive – a fluire nell’Esistenza in Serenità, in Potere e in Consapevolezza, ad Amare incondizionatamente, a rendere Sacro ogni nostro istante di Vita.
Quale insana follia può spingere degli esseri umani ad accettare l’idea di uccidersi tra loro, di odiarsi gli uni con gli altri? Come possiamo credere passivamente a tutte le inaudite e alienanti menzogne che ci vengono spacciate per “fatti”, a racconti dell’orrore credibili solo da una mente plagiata e alla deriva, a fuorvianti, sconcertanti e illusorie fandonie di “giustizia” e “protezione”?

È un “teatro” dell’assurdo messo in scena da bravi ed esperti “sceneggiatori”, “plausibile” all’intero genere umano solo perché ripetuto all’infinito come l’unico possibile e suffragato e suggellato col sangue di milioni di vittime, immolate al solo scopo di mantenere indefinitamente un avido e gelido gioco di potere.
Marionette belle, colte, “potenti”, seducenti, ricche, famose, affascinanti, commoventi, “accorate” e persuasive, usano, distorcendola, la nostra stessa umanità, per farci accettare queste immani bugie, mirate al controllo delle nostre coscienze ed all’asservimento delle nostre energie e del nostro tempo, a beneficio esclusivo del delirio di onnipotenza e del nutrimento degli insaziabili appetiti di esseri ben nascosti nelle proprie fortezze di nebbia.

Pur con tanti nomi, dietro tutti i crimini dell’umanità, dietro le ipocrisie, le cattiverie, le invidie, le gelosie, le separazioni, le possessività, i rancori e l’odio, si nasconde sempre la “mano” dello stesso invisibile burattinaio, che fa fare il “lavoro sporco” agli stessi umani inconsapevoli. Quanto tempo vogliamo ancora dormire, permettendo e favorendo così questo “gioco”?
Non c’è più tempo e occorre agire, ORA, per non ritrovarci poi a rimpiangere amaramente di aver fatto da “cassa di risonanza”, intrattenendo e alimentando, proprio in noi stessi, pensieri ed emozioni finalizzati alla distruzione nostra e del nostro Pianeta… siamo tutti Responsabili.

Ci fanno il lavaggio del cervello 24 ore su 24, 7 giorni su 7: è impossibile che questo possa fornirci soluzioni idonee o risposte utili circa la nostra Vera natura. Occorre sviluppare il dominio della nostra Coscienza sulla mente e imparare a scendere e restare nel nostro Cuore Sacro, solo lì troveremo l’incorruttibile, inalienabile Verità.

Svegliamoci dal confortevole torpore dell’inganno, Guerrieri della Luce, Qui e Ora, al Canto delle nostre Anime immortali.

Svegliati al tuo Sé Divino e Canta, Esulta, Ama, Crea Paradisi!

(Ananda Saraswati)

Condividi!

Lascia un commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira