EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Corso secondo livello Reiki Usui Tradizionale -23 e 24 giugno 2018
febbraio 6th, 2018 da Ananda Saraswati

“Non si deve cercare di guarire il corpo senza cercare di guarire l’anima”

Associazione Nirvaira propone il Corso di iniziazione al Secondo Livello Reiki Usui Tradizionale  nel week -end  del  23 e 24 giugno 2018.

Inizio corso ore 10 -00 il 23 e fine  ore 19 00 il 24 giugno.

Prenotazioni aperte entro il 21 giugno 2018.

Il Reiki è un metodo originario del giappone, ma diffuso in tutto il mondo, di purificazione ed equilibrio delle energie del corpo umano. Si tratta di un metodo naturale di ripristino del benessere psicofisico mediante il riversamento di una specifica energia sottile (Reiki appunto) canalizzata e orientata tramite i palmi delle mani di un operatore, iniziato in tale metodo, posti a distanza ravvicinata, o a diretto contatto col corpo della persona da trattare.  La parola giapponese Reiki è composta da due sillabe, REI e KI, che significano rispettivamente “energia universale” e “forza vitale”: in India, questa forza viene chiamata Prana, in Cina Ch’i (o Qi), in Giappone Ki appunto, in Egitto Ka, mentre dai Cristiani viene definita Spirito Santo. Reiki quindi significa Energia Vitale Universale. Il Reiki rappresenta l’Energia Universale di origine Divina, venne riscoperto intorno agli inizi del novecento dal dottor Mikao Usui.
Reiki è Amore, Compassione perché l’Energia Universale è Amore, perché l’Energia Universale è Dio, e perché Dio è Amore.

Perché REIKI?

Perché abbiamo tutti bisogno di qualcosa di naturale, semplice e non invasivo, di qualcosa che ci metta in contatto con noi stessi e che ci aiuti, ci sostenga, ci faccia ritrovare l’armonia dell’Essere e ci aiuti a guarire in modo naturale e completo. Il primo grande privilegio di avere Reiki è proprio quello di poter dare energia Reiki a noi stessi. L’autotrattamento ci mette in contatto con tutto il nostro Essere, spirituale, mentale, emozionale e fisico, e ne promuove l’equilibrio psico-fisico naturale. Il secondo grande privilegio è di poter portare lo stesso tipo di aiuto agli altri.

Argomenti trattati:
1. Riassunto insegnamenti del primo livello
2. Introduzione al secondo livello
3. Cosa sono i simboli e come usarli
4. Metodi di mandare l’energia a distanza e nel tempo
-Metodi per dirigere l’energia nel passato
-Metodi per dirigere l’energia nel futuro
5. Reiki e cristalloterapia
6. Iniziazione (attivazione)
7. Prova di memorizzazione simboli
8. Tempo dedicato alla pratica dell’uso dei simboli
9. Trattamenti reiki

Si riceve energia contemporaneamente su diversi livelli:
· Fisico attraverso il contatto delle mani
· Psichico attraverso la mente o i simboli
· Emotivo attraverso il grande sentimento di amore
· Energetico in presenza dell’energia e di chi emana

Quando usare il Reiki?
* per noi
* per gli altri
* per i bambini
* per gli animali
* per le piante
* per il cibo
* per le bevande
* per le medicine
* per i cristalli

Con i simboli del secondo livello:
* per un esame
* per una situazione difficile
* per un intervento chirurgico
*per la pulizia energetica degli ambienti
* per inviare energia a distanza
* per inviare energia alla Terra
*per il futuro
*per il karma

Programma dei 2 giorni di corso:

10:00 – 11:25   –   Corso Reiki
11:25 – 11:35   –   Pausa
11:35 – 13:00   –   Corso Reiki
13:00 – 14:00   –   Pausa pranzo
14:00 – 15:55   –   Corso Reiki
15:55 – 16:05   –   Pausa
16:05 – 18:00   –   Corso Reiki

Per contattarci, per ulteriori informazioni: 329 077 13 88

Salva

Salva

Salva

Condividi!

Lascia un commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira