EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Moringa Oleifera,“albero miracoloso”, chiamata Shigru in Ayurveda
9th Giu, 2018 da Ananda Saraswati

Moringa Oleifera,“albero miracoloso”, chiamata Shigru in ayurveda
La moringa oleifera, è una pianta molto apprezzata e versatile che appartiene alla famiglia delle Moringaceae. È un albero deciduo a crescita rapida originario delle montagne himalayane dell’India, ed è ampiamente coltivato in aree tropicali e subtropicali in tutta l’Asia, l’Africa e il Sud America. È ampiamente conosciuto con molti altri nomi, tra cui l’albero dell’olio di Ben.
Sebbene la scienza moderna abbia recentemente scoperto il suo valore, la moringa ha dato una moltitudine di benefici in varie culture fin dai tempi antichi. E ‘stato apprezzato dai romani, egiziani e greci per il suo impatto medicinale su una serie di disturbi. Oggi, il suo utilizzo è stato incoraggiato da varie organizzazioni umanitarie per combattere la malnutrizione e i suoi effetti nelle regioni colpite dalla povertà.
L’ albero ha una corteccia spessa e biancastra con rami cadenti e fragili e lunghi foglietti verdi di forma ovale. Nella terapia ayurvedica, è apprezzato per la sua vasta gamma di usi terapeutici, comunemente attribuiti alle sue proprietà antimicotiche, antivirali, antidepressive e antinfiammatorie. In alcune aree, è semplicemente noto come ‘Shigru’.

Valori nutrizionali
Fornisce una vasta gamma e quantità di proteine, vitamine e minerali essenziali. È una ricca fonte di aminoacidi essenziali, che sono gli elementi costitutivi delle proteine. Contiene anche una quantità significativa di vitamine come vitamina A, vitamina B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B6, acido folico e acido ascorbico (vitamina C). La sua ricchezza minerale include calcio, potassio, ferro, magnesio, fosforo e zinco, fonte di omega 3-6-9.

La proprietà antiossidante di moringa aiuta nella protezione del fegato, cura del diabete, protezione degli occhi, miglioramento della salute cardiovascolare, salute delle ossa, urolitiasi, guarigione delle ferite, cura dei capelli e cura della pelle. È anche ricco di proprietà antibatteriche e antimicotiche che aiutano a combattere le infezioni.
Inoltre, i fitonutrienti presenti nella moringa sono efficaci per prevenire varie condizioni mediche come cancro, malattie neurodegenerative, asma bronchiale, anemia falciforme, nefrotossicità, colesterolo alto, ipertensione, anemia e obesità, oltre a contribuire a costruire un forte sistema immunitario.

Benefici per la salute di Moringa

Leggi il resto… »

SINTOMI E INDICI DI PARASSITI NELL’ORGANISMO
13th Dic, 2017 da Ananda Saraswati

“STITICHEZZA:.
L’alta concentrazione parassitaria, può scatenare una stipsi anche persistente.
DIARREA:
I parassiti possono produrre prostaglandine che rendono acquose le feci
GONFIORE DI PANCIA:
I parassiti che vivono nella parte alta dell’intestino tenue provocano infiammazione che crea aria in pancia e gonfiore. Il consumo di alcuni tipi di verdure possono intensificare questo gonfiore. Se avvertite un gonfiore frequente e duraturo, questo è il segnale della presenza parassiti.
COLON IRRITABILE:
I parassiti possono irritare le pareti interne dell’intestino infiammandole, impedendo così l’assorbimento delle sostanze nutrienti.
DOLORI MUSCOLARI E ARTICOLARI:
I parassiti girovagano nell’organismo e sono capaci di insediarsi nei muscoli e nelle articolazioni. Quando ciò avviene si forma il dolore che spesso i medici considerano infiammazione delle articolazioni (artrite).
ANEMIA:
Ci sono dei parassiti che sono capaci di aggrapparsi alle pareti interne dell’intestino e da questo traggono nutrimento. Se ce ne sono molti, e questo avviene spesso per la loro proliferazione, possono provocare una tale perdita di sangue all’ospite causando carenza di ferro o anemia.
ALLERGIE:
I parassiti irritano e talvolta lacerano la parete protettiva interna dell’intestino, la quale di conseguenza rilascia delle molecole non digerite. Così entra in azione il sistema immunitario che comincia a produrre più eosinofili che a sua volta crea un’infiammazione di alcuni tessuti provocando reazioni allergiche.
PROBLEMI DERMALI:
I parassiti possono provocare orticarie, pustole, eczema e altri disturbi della pelle di natura allergica. Possono verificarsi anche tumori, ferite e alterazioni pericolose.
GRANULOMA:
I granulomi sono dei noduli tumorali che circondano larve di parassiti morte. Nella maggior parte dei casi si formano nell’intestino, ma si possono formare anche nei polmoni, nel fegato nel peritoneo e nell’utero.
NERVOSISMO E IRASCIBILITA’:
Le sostanze tossiche provenienti dagli escrementi dei parassiti possono irritare il sistema nervoso centrale. L’irritabilità e il nervosismo spesso sono causati dai parassiti insediati nell’organismo ( Dopo la fine di una cura di pulizia a base di erbe molti affermano che i rispettivi compagni e parenti sono diventati molto più carini e pazienti
DISTURBI DEL SONNO:
Risvegli frequenti di notte, spesso fra le ore 2 e le ore 3, quando il fegato è impegnato ad eliminare dall’organismo le sostanze tossiche rilasciate dai parassiti. Un altro motivo può essere il prurito anale, il quale spesso è dovuto al fatto anche alcuni parassiti hanno l’abitudine di deporre le uova di notte all’esterno dell’ano.
DIGRIGNARE I DENTI:
Negli adulti e soprattutto nei bambini che dormono infettati da parassiti si nota il digrignare dei denti.
STANCHEZZA CRONICA:
Fra i sintomi della stanchezza cronica ci sono spossatezza, disturbi di carattere influenzale, svogliatezza, mancanza di concentrazione e cattiva memoria. I parassiti possono provocare questi problemi fisici e mentali per il fatto che sottraggono all’organismo i nutrienti, senza le quali non riesce a funzionare in maniera ottimale.
CAREZA DEL SISTEMA IMMUNE:
I parassiti riducono l’efficacia del sistema immunitario in quanto impediscono la separazione dell’immonuglobulina A (IgA).La loro presenza tiene in continuo stato di allerta il sistema di difesa, il quale a lungo termine si esaurisce per la continua pressione. Di conseguenza l’organismo non ha più la protezione contro batteri e virus.

Oltre a questi ci sono anche altri segnali spia o conseguenze dei parassiti: aumento di peso, eccessivo appetito, dimagrimento, sapore in bocca e alito cattivi, dolore intorno all’ombelico, battito accelerato del cuore, vista appannata soprattutto nel piegarsi e nell’alzarsi, prurito al naso o agli orecchi, salivazione notturna, diabete, asma, epilessia, brufoli, emicrania, e anche le due cause di morte principali, malattie del cuore e cancro.

La maggior parte degli specialisti è molto cauto e parla solo di una possibile relazione tra le malattie di massa e i parassiti. Ma ci sono anche dei dottori come il Dott. Hulda Clark, Ph.D, autore del libro Rimedio per tutti i tipi di cancro, il quale dimostra come tutti i tipi di cancro siano causati da un parassita (fasciolopsis buskii). Se il paziente viene liberato da questo, i tumori scompaiono. (Certo, subito ci chiediamo come sia possibile che ancora non abbiano scoperto la terapia se davvero si deve soltanto risalire a cause così semplici per guarire il cancro ?
ARGOMENTI IMPORTANTI E DELICATI , MOLTO DIFFICILI DA FAR CAPIRE PER LA LORO DELICATEZZA E PER TUTTO QUELLO CHE C’E’ DIETRO. MI SCUSO PER L’IMMAGINE VOLGARE ALLA QUALE HO ABBINATO QUESTO POST MA MI SERVE PER FARE IN MODO CHE TUTTI VOI CAPIATE L’IMPORTANZA DELLA COSA.
Un caro saluto a tutti”
Marco Corti

fhttp://www.metodomc.it/download/Guida-per-un-intestino-sano.pdf

Salva

Spirulina e i suoi benefici
25th Ott, 2016 da Ananda Saraswati

images

La spirulina è un superfood estremamente utile per la salute.

E’ ricchissima di nutrienti che hanno effetti molto potenti su corpo e cervello.

In questo articolo scopriamo 10 benefici provati della spirulina.

1. La spirulina è ricca di nutrienti

La spirulina è un’alga che cresce sia in acqua dolce che in acqua salata.

E’ un tipo di batterio chiamato cianobatterio, che è il nome con cui ci si riferisce spesso alle alghe verdi-azzurre.

Proprio come le piante, i cianobatteri possono produrre energia con la luce del sole, attraverso il processo di fotosintesi.

La spirulina veniva consumata dagli Aztechi in passato, ma è diventata famosa da quando la NASA ha proposto di coltivarla dello spazio e di farla utilizzare agli astronauti (1).

La dose standard giornaliera di spirulina è di 1-3 grammi, ma anche dosi fino a 10 grammi hanno dimostrato di essere molto efficaci.

E’ incredibile il suo valore nutritivo.

Leggi il resto… »

IL DIAMANTE DELLA SALUTE
4th Dic, 2014 da Ananda Saraswati

nirvaira shiunghite Shunghite – pietra con proprietà curative

E’ una roccia specifica simile al carbone, il nome è dato dal paesino Shunga in Karelia, è l’unico posto sulla terra dove si trova. E’ un buono conduttore di elettricità e resistenza chimica. Grazie alla sua composizione, ha effetti battericidi. Le sue proprità si conoscono da tre secoli. Nel 17 secolo la regina Marfa Ivanonva essendo malata e perdendo i figli, i paesani le hanno dato acqua con questa pietra, era guarita e ha avuto in seguito anche un figlio.Più tardi si sono scoperte le proprietà utili per fegato, contro l’anemia. Contiene fullerene e tutti gli elementi della tabella di Mendeleev. Attraverso l’interazione con l’uomo la shunghite elimina quello che non serve più e riequilibra gli elementi di cui l’organismo ha bisogno, permettendo l’equilibrio energetico, utile per diverse malattie. Leggi il resto… »

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira