EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Io sono Maria Maddalena
1st Set, 2017 da Ananda Saraswati

Dalla prefazione del libro di Anna Maria Bona “Maddalena, l’altra metà di Cristo”.

“L’Entità che io rappresento vive nel Sole spirituale laddove esiste il “Logos Cristico”, e non ha un tempo definibile come voi umani lo concepite. Io sono l’espressione Femminile di Cristo che, in tutti i tempi della vostra storia, ha accompagnato l’energia del Maschile Divino. Cristo ed Io rappresentiamo un’antica sostanza secondo la visione dell’essere androgino da Dio plasmato, perfettamente bilanciato tra la polarità maschile e femminile. Siamo quindi due facce della stessa medaglia.L’energia che si sta esaurendo ora in Terra pone fine ad un tempo troppo caratterizzato nel maschile e fortemente squilibrato. Esso lascerà spazio all’essenza del potere della Dèa, che diventerà strumento per creare un rinnovato stato di coscienza. Nel momento in cui l’energia del Femmininio Divino sarà risvegliata, riconquisterete l’armonia e la saggezza, indispensabili elementi che porteranno linfa vitale per la costruzione del mondo che verrà.Certo vi chiedete, a livello concreto, quale sia il modo per far emergere dentro di voi il femmininio sacro, quando ancora le vostre anime subiscono gli effetti devastanti della separazione, causati da un dominio maschile prevaricante!Vedete, amati, avete dovuto incarnarvi molte volte, attraverso schemi evolutivi, ora maschili, ora femminili per bilanciare ciò che indelebilmente si è impresso nell’anima e che vi ha allontanato dalla coscienza del vostro essere eterno e Divino.

Leggi il resto… »

Roots.The Return to the Inner Temple (Radici. Il Ritorno al Tempio interiore)
30th Ago, 2017 da Ananda Saraswati

 

“Nella nostra anima siamo tutti danzatori, guaritori, cantanti e creatori. Abbiamo tutti qualcosa di potente da dire, da dare. Quando siamo in armonia con i ritmi della natura, con il nostro ritmo interiore, sappiamo come camminare sulla soglia del tempo e dei mondi.

Terra, Madre, il profondo supporto sotto i nostri piedi.

La Donna, la forza mistica, da dove veniamo tutti.

Terra ci nutre, ci accoglie incondizionatamente.

Donna, colei che dona la vita, colei che porta la pace. Colei che è portale per l’altra vita.

Care creature attraverso tempo e i mondi è il tempo per tutti noi di ritornare al tempio, nel tempio degli dei, profeti, divinità e leggi, ma il tempo dell’umanità, il tempio del cuore. E’ nostra responsabilità vedere oltre le storie, e manifestare il cambiamento, e questo viaggio comincia dentro ognuno di noi, ogni donna, e ogni uomo.

E’ tempo di ricordare.”

Testo:Zola Dubnikova

Musica:Estas Tonne

Corso Shakti, il Risveglio della Dea Interiore

(Cerchio sacro delle Donne,  ogni penultimo  mercoledì del mese)

Contatti

Cerchio Sacro Donne Sundari
6th Lug, 2017 da Ananda Saraswati

“Secondo un’antica profezia, giungerà il giorno in cui lo spirito femminile si risveglierà dal lungo letargo e lotterà per cancellare odio e distruzione e dare infine origine ad un mondo di pace e armonia.”
(Hernan Huarache Mamani)
Ogni mese al Centro Nirvaira si tiene il corso sul risvgelia della Shakti, Dea interiore e cerchio sacro delle donne con tematiche diverse.
La tematica di questo mese è “FITOTERAPIA PER LA SALUTE E BELLEZZA DELLA DONNA”
Il cerchio delle donne è uno spazio per mostrarci la nostra natura femminile, permettendo così di manifestare la nostra creatività, l’intuizione, la danza, i canti, la meditazione… tutto quello che dentro di noi non è ancora sbocciato. Uno spazio di ascolto a se stesse e ad altre donne che ci accompagnano per celebrare e risvegliare lo stato di Shakti, dea interiore e entrare in risonanza con la luna. Dai tempi antichi le donne si riunivano per gioire, condividere, crescere, aumentare la creatività, intuizione, consapevolezza, femminilità. Condividevano la loro saggezza, vitalità e l’innocenza, la misteriosa esperienza di essere una donna, trasmettendo la loro ricchezza in tutte le generazioni. Oggi, dopo migliaia di anni le donne si incontrano di nuovo nei cerchi per onorare la saggezza del passato. La spiritualità femminile riconosce e celebra i loro diritti come donne, attraverso le tradizioni sacre e ancestrali delle dee, miti, riti, meditazioni, visioni e saggezza, ci aiuta a mantenere la consapevolezza sul nostro potere interiore e la connessione al mondo transpersonale del Divino Femminile. Nel cerchio sacro delle donne abbracciamo le nostre differenze e gioiamo nella risveglio del nostro potere interiore.

“Shakti [la dea] è il creatore dell’universo,
E l’universo è il suo corpo affascinante;
Shakti è alla base dell’intero mondo;
Lei è la sostanza intima di ogni corpo.”
(Shaktisangama Tantra)
Per prenotare:3290771388

Workshop” Il Risveglio del Potere Infinito della Shakti (Dea )
6th Lug, 2017 da Ananda Saraswati

Centro yoga, massaggi e terapie alternative Nirvaira organizza
Workshop teorico-pratico ” Il Risveglio del Potere Infinito della Shakti (Dea interiore).
Le tematiche che saranno discusse e praticate sono:
1.La Grande Madre (Mahashakti)
2.Benedizione del grembo (cerimonia sud americana)
3. Il mistero del ciclo
4. Tecniche orientali per risvegliare e armonizzare la shakti (dea interiore)
5. Fitoterapia per la donna (femminilità e salute)
6. I bagni sacri per la salute e bellezza della donna
7. meditazione guidata
8. Canti, danze
Sarà consegnata un dispensa con le inormazioni dell’workshop.
Per prenotare entro 12 luglio:3290771388

Corso shakti, la fase lunare che ti rappresenta e i suoi doni
4th Gen, 2017 da Ananda Saraswati

fasi-lunari-960x460

Domenica, 22 gennaio, ore 17 30-19 30 si terrà il corso  Shakti, nel cerchio della donne.Si studierà le fasi della luna e l’influenza su di noi, in base al momento della nascita.

La Luna è una buona rappresentazione della nostra Dea Madre. La Luna è connessa con la donna. Possiamo entrare in risonanza con l’energia della luna per beneficiare dei suoi doni.
Nel momento della nascita si crea un disegno astrale che implica più pianeti. La luna avrà un influenza notevole sulla femminilità della donna. La luna mostra alla terra sempre la medesima faccia con la quale ci indica la sua posizione ed il susseguirsi delle fasi in rapporto al sole. In base a questo ci sono diverse fasi lunari. Secondo la tradizione tantrica la fase della luna in qui è nata la donna ha importanza, corrisponde a una dea e ci si può connettere con questa energia.
Al corso studieremo le fasi e vedremo ciascuna con quale fase è nata e come usufruire dei doni della la sorella luna.
Il cerchio delle donne è uno spazio per mostrarci la nostra natura femminile, permettendo così di manifestare la nostra creatività, l’intuizione, la danza, i canti, la meditazione… tutto quello che dentro di noi non è ancora sbocciato. Uno spazio di ascolto a se stesse e ad altre donne che ci accompagnano per celebrare e risvegliare lo stato di Shakti, dea interiore e entrare in risonanza con la luna. Dai tempi antichi le donne si riunivano per gioire, condividere, crescere, aumentare la creatività, intuizione, consapevolezza, femminilità. Condividevano la loro saggezza, vitalità e l’innocenza, la misteriosa esperienza di essere una donna, trasmettendo la loro ricchezza in tutte le generazioni. Oggi, dopo migliaia di anni le donne si incontrano di nuovo nei cerchi per onorare la saggezza del passato. La spiritualità femminile riconosce e celebra i loro diritti come donne, attraverso le tradizioni sacre e ancestrali delle dee, miti, riti, meditazioni, visioni e saggezza, ci aiuta a mantenere la consapevolezza sul nostro potere interiore e la connessione al mondo transpersonale del Divino Femminile. Nel cerchio sacro delle donne abbracciamo le nostre differenze e gioiamo nella risveglio del nostro potere interiore.
Per info e prenotazione :3290771388

Il Rito del Grembo-Benedizione del Grembo
20th Apr, 2016 da Ananda Saraswati

12239884_968842049831776_2864589901367787527_n

Domenica 15 maggio, ore 17 30 , presso il Centro yoga, massaggi e terapie altrenative Nirvaira si terrà il Corso del Risveglio dell’Eterno Feminino Shakti (Dea interiore). Durante il corso si dara l’inizianone nel Rito del Grembo.
Il Rito del Grembo è una meravigliosa cerimonia che si diffonde da donna a donna, da grembo a grembo. Il Rito del Grembo è un rito semplice e diretto ma molto potente, è il tredicesimo dei Riti Munay-ki e si tratta di un rito di guarigione energetica.
La prima a riceverla direttamente dagli spiriti delle Antenate, nel corso di un percorso sciamanico nella Foresta Amazzonica Peruviana, guidato da sciamane Shipibo; dopo un lungo percorso partito da un sogno e durato 12 anni, è stata Marcela Lobos, un’insegnante della scuola sciamanica Four Winds Society.
Il frutto di quel sogno di Marcela, si dispiega nel Rito del Grembo, che si diffonde nel mondo grazie ad una catena umana formata dalle Womb Keeper (Custodi del Grembo), ovvero le donne che lo hanno ricevuto a loro volta .Questo lignaggio di donne, attraverso la medicina della giungla, ci ha donato il tredicesimo rito Munay-Ki: il Rito del Grembo.
Un rito per eliminare paura e dolore dal grembo.
“L’utero non è un luogo dove conservare paura e dolore; l’utero è per creare e far nascere la vita.”
Il Rito possiede un potere enorme: il potere di purificare l’utero dalle energie di paura e dolore che vi si accumulano nel tempo, di benedirlo con energie elevate e di sentire le donne profondamente unite ad un livello profondo nelle sorellanza.

Leggi il resto… »

IL culto del Divino Femminile
13th Apr, 2016 da Ananda Saraswati

prakriti

 

Possiamo incontrare la prima civilta tantrica di matrice femminile piu di 7.500 anni a.C. dove la donna occupava un posto d’onore, tanto nella vita profana come nella religione centrata attorno alla Dea Madre. Ma il culto della Dea  è antico, lo testimoniano l’abbondanza di statuette femminili, risalenti a un periodo che va dal paleolitico medio (120.000/40.000 anni fa) agli ultimi millenni prima di Cristo, in tutta l’area del mediterraneo, dalla Siberia all’Asia, fino alla Cina e al Giappone e nel continente Sud-Americano.

“La prima rappresentazione divina affacciatasi all’umanità, ebbe le sembianze di una figura femminile. La Dea Madre onnipotente rappresentò il principio generatore dell’universo, in grado di controllare la vita e la morte. La rigenerazione avveniva tramite attributi tipici del femminile: la capacità di generare, accudire e nutrire, non solo la vita umana, ma anche quella dell’intero pianeta e del cosmo.

Leggi il resto… »

Essere Uomo
21st Feb, 2016 da Ananda Saraswati

 

coppia

c38f09806aa5e80ee0b35ac617664367

 

“Caro UOMO, dove SEI? Ti cerco da tanto tempo….
Lascia che sia io, la Donna, ad indossare i tacchi, il perizoma, il reggiseno e a ballare in Estasi per te…
Lascia che io possa abbandonarmi con amore e fiducia tra le braccia forti, protettive, avvolgenti e rassicuranti del Guerriero della Luce. Io sono la Luna, tu sii il Sole: sii luminoso, verticale, virile, verace, rispettoso, saggio, amorevole, onesto, coraggioso ed adoratore, cosi come la Grande Madre e il Padre Celeste ti hanno creato in essenza, ad affiancare e illuminare la tua Luna, l’energia femminile, sensuale, dolce, seducente, sinuosa, amorevole, rispettosa e adoratrice.
Cosa sarebbe senza di Noi su questa Terra Meravigliosa? Senza il Sole, la calda energia yang, l’Eterno Maschile e senza la Luna, la fresca energia yin, l’Eterno Femminile, senza Shiva e Shakti? Leggi il resto… »

Poesie sulle donne..
23rd Gen, 2016 da Ananda Saraswati

540094_626704490677845_44096592_n

“Rispetta quella bambina dentro di te.
Ricorda chi eri prima di preoccuparti di come apparivi.
Prima di conoscere la ferita del rifiuto. Prima che ti venisse detto che non avresti potuto, o non saresti stata o che non avresti avuto.
Sei ancora quella bambina; prima dei ruoli, delle etichette e dei dolori, quella bambina continua a vivere.
Lei e’ la dea in te.”

(S. C. Lourie, “Tender to my soul”)

Leggi il resto… »

SE VUOI CAMBIARE IL MONDO, AMA LA DONNA
30th Nov, 2014 da Ananda Saraswati

10484723_547312468738535_4218135479817970836_n

Se vuoi cambiare il mondo
Ama una donna, ma amala davvero.
Trova colei che chiama la tua anima,senza una ragione razionale.
Butta via il controllo e metti l’orecchio sul tuo cuore e ascolta.
Ascolta i nomi, le preghiere, i canti di ogni essere vivente – ogni essere alato, ogni essere peloso, ogni essere verde o fiorito, quelli non ancora nati e quelli che muoiono.
Ascolta le loro voci e torna a Colui/Colei che dona la vita.
Se non hai ancora sentito il suo nome, non hai ascoltato abbastanza a lungo.
Se i tuoi occhi non sono pieni di lacrime, se non ti stai inchinando ai suoi piedi, se non ti sei sentito distrutto per averla quasi persa
non hai ascoltato abbastanza a lungo. Leggi il resto… »

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira