EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Semi di chia
25th Ott, 2016 da Ananda Saraswati

601x282xsemi-di-chia-jpg nirvaira
La chia, nome scientifico Salvia hispanica, ed appartenente alla famiglia delle Lamiaceae.

E’ un supercibo
Si tratta di una pianta molto diffusa e conosciuta in Centro e Sud America. La salvia hispanica cresce in Messico e in Bolivia e le proprietà benefiche dei semi di chia erano già note a civiltà antiche, come quelle dell’America Centrale e Meridionale: insieme ai fagioli, al mais e all’amaranto, i semi di chia erano un ingrediente fondamentale per l’alimentazione di popolazioni come quelle Azteca e Maya.
I semi di chia sono oleosi, di piccole dimensioni, e con forma oblunga.
Da questa pianta si ricavano i semi di chia, un alimento in possesso di interessanti proprietà nutrizionali grazie al contenuto di acidi grassi essenziali omega 3 e Omega 6, omega 9.
Possono mantenere sotto controllo la pressione arteriosa, aiutano l’intestino, sono importanti nel contrastare il processo di degenerazione cellulare e garantiscono un equilibrio globale dell’organismo, che contribuisce in maniera precisa al nostro benessere.

Leggi il resto… »

Le proprietà benefiche delle noci
7th Dic, 2011 da Ananda Saraswati

Le ultime ricerche hanno dimostrato che una manciata di noci al giorno possono tenere lontano la fame e eliminare il grasso addominale. La scoperta mette in relazione per la prima volta il consumo di noci e alti livelli di serotonina, una sostanza che riduce l’appetito, aumenta il senso di felicità ed è benefica per il cuore. Questi risultati pubblicati sul ‘Journal of Proteome Research‘ aiutano a fornire benefici per chi soffre di disturbi metabolici che si manifestano con eccesso di grasso addominale, glicemia alta e pressione alta. Cambiamenti nella dieta, che si accompagnano con un consumo regolare di noci e antiossidanti possono aiutare i pazienti in sovrappeso ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e di malattie cardiovascolari.

I ricercatori dell’Università di Barcellona hanno detto che bastano anche solo 30 grammi di una combinazione di noci, mandorle e nocciole al giorno per ottenere gli effetti positivi sulla salute.

Durante lo studio gli scienziati hanno messo 22 persone che hanno disturbi metabolici, a dieta per 12 settimane e li hanno confrontati con un gruppo di 20 pazienti che avevano una dieta senza mangiare noci. Quelli che consumavano 30 grammi di una combinazione di noci al giorno hanno mostrato avere maggiori livelli di serotonina. Invece, uno studio condotto dagli Stati Uniti Department of Agriculture (USDA) è pubblicato sul British Journal of Nutrition all’inizio di quest’anno ha rivelato che i pistacchi possono aiutare a perdere peso e a sostenere la salute cardiovascolare.

A quanto pare quindi i risultati di queste ricerche sono in contraddizione con la falsa percezione nella società che crede che il consumo di frutta secca aggiunga solo calorie inutili. Ovviamente non bisogna dimenticarsi che le ricerche parlano di 30 grammi al giorno.

Fonte originale: goeshealth.com / Fonte: takecareblog.iljournal.it

I Benefici del Reiki
1st Dic, 2011 da Ananda Saraswati

“Non si deve cercare di guarire il corpo senza cercare di guarire l’anima”

Il Reiki è un metodo originario del giappone, ma diffuso in tutto il mondo, di purificazione ed equilibrio delle energie del corpo umano. Si tratta di un metodo naturale di ripristino del benessere psicofisico mediante il riversamento di una specifica energia sottile (Reiki appunto) canalizzata e orientata tramite i palmi delle mani di un operatore, iniziato in tale metodo, posti a distanza ravvicinata, o a diretto contatto col corpo della persona da trattare.  La parola giapponese Reiki è composta da due sillabe, REI e KI, che significano rispettivamente “energia universale” e “forza vitale”: in India, questa forza viene chiamata Prana, in Cina Ch’i (o Qi), in Giappone Ki appunto, in Egitto Ka, mentre dai Cristiani viene definita Spirito Santo. Reiki quindi significa Energia Vitale Universale. Il Reiki rappresenta l’Energia Universale di origine Divina.

Il Reiki è un trattamento che può essere affiancato sia alle cure mediche che alle terapie alternative, senza necessariamente sostituirsi ad esse. Attraverso il Reiki si amplifica e si armonizza l’energia vitale, si rimuove lo stress e si ristabilisce uno stato di benessere fisico e psichico. I blocchi energetici vengono rimossi e il libero flusso della circolazione energetica attraverso il corpo viene così riattivato.

Tramite il Reiki si interviene direttamente sulle cause sottili delle malattie, a monte del problema, ma chi sceglie di sottoporsi a questa forma di trattamento energetico deve essere consapevole che, ben lungi dall’essere un semplice “paziente”, deve divenire parte attiva e consapevole del processo di ripristino del proprio benessere psicofisico, aprirsi e predisporsi alla guarigione e, quando necessario, modificare il proprio stile di vita in funzione dell’eliminazione definitiva di tali cause.

Durante il trattamento la persona vive un rilassamento molto profondo che permette alla propria coscienza di penetrare nella parte più segreta di sé.

Dopo il trattamento si può percepire uno stato di benessere, rilassamento profondo e riequilibrio.
Si può ricorrere ai trattamenti Reiki non solo in caso di affezioni o malattie, ma anche a fini di prevenzione e per mantenere in buono stato di salute il corpo. Il Reiki è difatti una forma di “igiene” e purificazione a un livello più sottile e profondo, diverso da quello fisico.

Può beneficiare del trattamento Reiki chiunque non sia affetto da disturbi psichici.
Una seduta di trattamento dura un’ora, la persona da trattare rimane vestita con abiti comodi. Di solito, per ottenere risultati apprezzabili e duraturi, si richiedono almeno 10 sedute, di cui le prime quattro da realizzarsi in quattro giorni consecutivi.
Presso il centro Nirvaira i trattamenti sono applicati da un Master Reiki Usui Shiki Ryoho che utilizza anche metodi e tecniche di: Karuna Reiki, Cristalloterapia, Palmo Buddista Tibetano, Green Tara Seichim, Sekhem.

I BENEFICI DEL REIKI

  • Aiuta il corpo ad autoguarirsi
  • Elimina il dolore
  • Diminuisce stress e frustrazioni
  • Riequilibra gli organi e le ghiandole
  • Dona equilibro emozionale e mentale
  • Equilibra il sistema nervoso
  • Equilibra le energie dell’organismo
  • Accelera i processi di guarigione grazie alla stimolazione del sistema immunitario
  • Disintossica e purifica il corpo fisico e i centri energetici (chakra)
  • Riduce gli effetti collaterali di farmaci e medicine
  • Eleva la coscienza spirituale
  • Sviluppa la compassione e il rispetto per la vita
  • Porta pace interiore ed equilibrio
  • Accresce l’intuizione, la creatività, il pensiero logico e la lucidità mentale
  • Facilita l’ottenimento di ciò di cui si necessita in quel dato momento della propria vita
  • Non ha effetti nocivi o dannosi
  • Non crea dipendenza
  • Accelera il conseguimento delle proprie finalità benefiche
  • Favorisce la rimozione delle cause delle affezioni
  • Agevola l’eliminazione di vizi e dipendenze
  • Si può praticare insieme ad altre terapie quali: massaggi, fitoterapia, cristalloterapia, yoga.

Contattaci

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira