EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Larimar
26th Nov, 2011 da Ananda Saraswati

E ‘ un minerale inosilicato di calcio e sodio contenente acqua e una minima quantità di rame, può avere colore: (turchese, blu, bianco, con chiazze rosso-verdemarrone o bianche). E’ una pectolite blu di origine vulcanica proveniente dalla Repubblica Dominicana. Il larimar è anche chiamato “pietra atlantidea” perché si dice che conservi informazioni di conoscenze antiche, archiviate meticolosamente.

*Pietra della calma interiore e della tranquillità, armonizza e allinea mente e cuore allontanando emozioni negative come rabbia, risentimento, avidità ecc.

*utile quando la mente prende il sopravvento sul cuore, nell’eccessiva emotività e ai temperamenti ardenti perché aiuta a calibrare la loro irruenza. E’ adatta anche a chi è troppo gentile e si fa mettere i piedi sulla testa.

*aiuta a mantenere il controllo emotivo anche di fronte a situazioni tragiche.

*favorisce l’auto espressione, semplicità, pazienza, accettazione equilibrata degli eventi.

* Aiuta a prendere in mano le redini della propria vita e a credere in sé stessi liberando da inutili sensi di colpa, vittimismo e dalle frustrazioni.

*favorisce l’espressione verbale, sviluppa l’abilità di comunicare chiaramente la propria verità interiore e nuove idee. Il larimar aiuta a comunicare dall’anima.

*pietra della creatività e dell’immaginazione che aiuta a promuovere l’espressione fluente delle idee creative alle persone che svolgono lavori artistici come scrittori e musicisti.

*favorisce l’equilibrio e lo sviluppo spirituale, rafforza l’energia femminile nelle donne e negli uomini, facilita il controllo delle emozioni senza reprimerle, accresce la propria capacità di immedesimazione con gli altri.

*collega fortemente alle energie della Dea.  Quando si medita con la pietra sorgono spesso nella mente delle immagini di delfini i quali hanno una relazione speciale nella comunicazione (conosciuta come“pietra delfino”) Aiuta a trovare l’anima gemella, favorisce una comunicazione aperta tra i coniugi.

*posta sul terzo occhio insieme alla gemma silicea favorisce la visione eterica.

*armonizza e apre il chakra della gola, viene usata per stimolare il chakra del cuore, del terzo occhio e corona.

*Il larimar emette un’energia curativa e pacifica, favorisce il recupero, solleva dal malessere psicologico, paura, dolore nei cambiamenti di vita.

*elimina blocchi energetici nella zona testa, collo e petto.

*rinfresca e sfiamma, indicata nelle febbri, tonsilliti, raffreddamenti e scottatura solari.

*solleva il cuore e aiuta nello stress, di aiuto nella depressione in particolare degli adolescenti, schizofrenia, apatia e egoismo

*utilizzata come purificatore cellulare; posta sul plesso solare, fegato e stomaco, rinfresca e calma trasformando i sentimenti di rabbia in sentimenti di calma e tranquillità.

*può essere posta su qualsiasi zona del corpo con eccesso di energia per apportare calma e favorire un armonioso flusso energetico, lavora anche sulle linee energetiche (nadi) del corpo.

*la pietra con presenza di color verde o rosso può essere utile a quelle persone che sono gentili ma tendono a farsi mettere i piedi sulla testa, rafforzando il loro potere personale e insegnando loro a dire di no quando è necessario; utile anche ai bambini troppo docili che vivono a contatto con bambini che tendono a prevaricare.

*combina bene con moldavite, danburite, ciaroite, acquamarina, labradorite dorata, pietra di luna, sugilite e lapislazzuli.

*collocata nell’ambiente di casa apporta un senso di pace, favorendo la calma e l’amore. Può essere tenuta nelle camere dei bambini per calmare un bambino agitato, lasciandola su una mensola e liberandola periodicamente dalla polvere.

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira