EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
MASSAGGIO THAI
14th Lug, 2011 da Ananda Saraswati



Il massaggio Thai è un massaggio praticato dai monaci buddisti della Thailandia. Esso nasce dall’ incontro fra la cultura indiana e la scienza cinese.

Agisce sui Meridiani energetici mediante ritmiche e profonde compressioni e digitopressioni e tramite allungamenti effettuati portando il paziente ad assumere, passivamente, le principali posizioni dell’Hatha Yoga.

Nel massaggio Thai gli stiramenti e percussioni agiscono sui più importanti gruppi muscolari del corpo aiutando ad aprire e mettere in linea il corpo. L’abitudine a posture erronee possono causare dolore e progressiva mancanza di mobilità dei muscoli e delle giunture.

Il Thai agisce sul sistema osteomuscolare, alleviando i dolori locali, le contratture, le algie muscolari e sbloccando le articolazioni.

Il massaggio Thai è in grado di conferire benefici terapeutici su numerosi disturbi come cervicali, emicranie, mal di schiena, dolori articolari, dolori muscolari, contratture, insufficienza circolatoria, ristagno linfatico, insonnia, mal di testa , sciatica,dolori della schiena,migliora la capacità di smaltire le tossine e le sostanze di rifiuto oltre che rimuove le tensioni dalle giunture.

E’ ideale per un rilassamento profondo, rimuove lo stress, migliora la flessibilità, la vitali. Questa tecnica aiuta a rafforzare e ringiovanire il corpo, aumenta la circolazione sanguigna e linfatica, alza la capacità di assorbire gli alimenti, aumenta la flessibilità accrescendo la sensazione di benessere.

Questa tecnica di massaggio è abbinata ad elementi di massaggio yumeiho(giapponese) ed  è adatta anche e specialmente per atleti di discipline aerobiche, come chi pratica la corsa, il ciclismo, il calcio. Il massaggio può contribuire a ridurre il tempo di recupero lasciando il corpo rilassato e la mente sveglia.

Inoltre le persone estremamente flessibili come ad esempio i praticanti avanzati di Yoga, danzatori e attori di teatro possono trarre benefici dal massaggio Thai dato che lo stiramento passivo permette di rilassare e allungare il muscolo del 10%. Di conseguenza il sistema articolare e muscolare viene stirato estensivamente.

Il massaggio Thai è anche indicato per individui depressi perché ha un effetto equilibrante a livello emotivo.

L’effetto rilassante e il senso di benessere fisico è profondo e intenso.

Per contatti:http//nirvaira/contatti

 

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira