EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE


   
BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
Perché togliersi le scarpe quando si entra in casa?
settembre 8th, 2017 da Ananda Saraswati

 
In strada le nostre scarpe entrano in contatto con tantissimi tipi di microorganismi. Se non ce le togliamo quando arriviamo a casa, potremmo contaminarla e causare malattie.

 
 

Togliersi le scarpe prima di entrare in casa è un’abitudine giapponese che milioni di persone hanno deciso di adottare per comodità e salute.

Anche se può sembrare una decisione un po’ strana ed esagerata, è stato dimostrato che potrebbe avere numerosi benefici per chi la mette in pratica.

Avete mai pensato a tutti i luoghi in cui camminate con le vostre scarpe durante la giornata? Sicuramente, se lo fate, troverete numerosi motivi per preoccuparvi.

Anche se ignoriamo quest’aspetto, le nostre scarpe catturano giorno dopo giorno migliaia di batteri e microorganismi che possono causare potenziali malattie quando, ad esempio, il nostro sistema immunitario è più debole.

Molti di voi forse non ne sono ancora a conoscenza, quindi in questa occasione ne approfittiamo per farvi conoscere uno studio scientifico che spiega perché sarebbe meglio togliersi le scarpe prima di entrare in casa.

Perché togliersi le scarpe prima di entrare in casa?

scarpiera con scarpe

L’abitudine di togliersi le scarpe prima di entrare in casa è una tradizione giapponese che si sta diffondendo in molti altri paesi.

Consiste nel togliersi le scarpe appena prima di entrare in casa, lasciandole in uno specifico armadietto, vicino alla porta, oppure in uno spazio appositamente adibito.

Nella cultura asiatica ci si toglie le scarpe prima di entrare in casa per questioni di igiene, oltre che come segno di rispetto per lo spazio in cui si accede. In Giappone, infatti, quest’abitudine si pratica anche in ristoranti, palestre, scuole e altri luoghi pubblici.

Questo perché si è consapevoli che le scarpe sono una delle principali fonti di sporcizia ed inquinamento della casa, semplicemente per il fatto di essere esposte di continuo a molte superfici.

Molti esperti hanno condotte ricerche a riguardo e, effettivamente, hanno potuto constatare che le scarpe sono una grande fonte di pericolosi patogeni.

Le scarpe accumulano più batteri del water

batteri

Nel 2012 un curioso studio empirico rivelò che le scarpe possono essere un’importante fonte di informazioni sulla personalità degli individui che le indossano.

Queste possono riflettere l’età media di chi le indossa, il sesso, la situazione economica e anche alcuni aspetti psicologici.

Ciò di cui non eravamo a conoscenza fino ad ora è che le scarpe, così indispensabili per la nostra vita, sono un’enorme fonte di batteri, maggiore persino del water.

Lo studio, realizzato nel 2008, con a capo Charles Gerba, professore di microbiologia dell’Università dell’Arizona, ha dimostrato che, in sole due settimana di utilizzo, le scarpe possono arrivare ad accumulare all’incirca 420 000batteri nella loro parte esteriore, dei quali il 96% coliformi.   

D’accordo con lo studio del professor Gerba, di tutti i batteri identificati nelle scarpe, il 27% erano della specie  E. coli, microorganismi che popolano l’intestino degli esseri umani e degli animali.

scarpa in procinto di calpestare feci

Gli esperti suggeriscono che questo può essere dovuto al contatto frequente delle scarpe con le feci, tanto in strada quanto in luoghi pubblici.

Anche se la maggior parte degli E.coli non provocano problemi di salute, in alcuni casi possono risultare fattori scatenanti di malattie e problemi come la diarrea cronica.

Ma non è tutto. Tra i milioni di microorganismi trovati nelle scarpe, sono state riscontrate ingenti quantità di Klebsiella pneumoniaee di Serratia marcescens.

La K. pneumoniae è una delle principali responsabili delle infezioni dell’apparato urinario, della polmonite e di altre malattie dei tessuti molli e delle ferite aperte.

D’altra parte, la S. marcescens è solita provocare congiuntivite, cheratite e, in rari casi, meningite ed endocardite.

Entrambe le varietà di batteri attaccano l’organismo quanto questo non possiede sufficienti anticorpi per difendersi e, difatti, causano complicazioni nei procedimenti realizzati in ospedale.

Ciò nonostante, è importante mettere in chiaro che le probabilità di infezioni causate da batteri provenienti alle scarpe sono minime, a meno che, per qualche motivo, questi non entrino in contatto diretto con la bocca o con qualche ferita aperta.

Bisogna anche tener conto del fatto che sono molti i modi in cui i batteri entrano in contatto con la nostra casa, e che, con il passare del tempo, il nostro organismo si è reso più forte al fine di combatterli.

Detto questo, vi consigliamo comunque di evitare qualsiasi rischio e di adottare misure di sicurezza semplici ed efficaci prima di entrare in casa, come togliersi le scarpe, oppure lavarle di frequente con acqua e sapone.

Fonte:www.viverepiùsani.it

NB:Le scarpe vanno tolte ptima di intrare nella casa per 2 motivi principalmente:igiene e rispetto del luogo.

Si usa togliere le scarpe nei paesi del Est Europa, India, Turchia, Asia, mondo Arabo, Svizzera etc

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Condividi!

Lascia un commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

BARRA LATERALE
»
B
A
R
R
A

L
A
T
E
R
A
L
E
«
»  Motore: WP   »  Carrozzeria: Ahren Ahimsa
© Nirvaira