Afta

Afta  – una dolorosa ulcera all’interno della cavità orale causata da una rottura della mucosa. Viene altresì indicata come stomatite aftosa e ulcera aftosa, specialmente se la ferita è multipla o cronica. La parola deriva dal greco áphtha (= Pustola).
Cause fisiche del disturbo– irritazioni da lavori dentali, allergie alimentari, deficienze nutrizionali, stress, spazzolino duro, in certi casi, deficienza di ferro, B12, a volte è associata con la malattia Crohn.
Causa sottile del distrubo – furia per azioni sbagliate
Forma pensiero con quale si dovrebbe lavorare:”CON AMORE ACCETTO LE MIE DECISIONI SAPENDO CHE SONO LIBERO E MI TRASFORMO. SONO AL SICURO.”
Fitoterapia:
10 gr mirtillo in 1/2 acqua bollire 10 min e poi mettere più volte al giorno sulle afte.
Calendula, peperoncino, aglio, menta, rosa selvaggia, echinacea, colluttorio naturale con salice himalayana, vitamina B complesso, B12 (se c’è deficienza), vitamina C, vitamina A
Evitare dentifricio che contiene sodium laureth sulfate.

B12:

Per i vegani – lievito di birra,  soia, alghe(kombu, nori, dulse), luppolo, erba medica.

Per non vegani – lievito di birra,  soia, alghe(kombu, nori, dulse), luppolo, erba medica uova, latticini.

Alimentazione:
Mangiare insalate con cipolla cruda.
Usare yogurt o kefir.
Evitare zucchero, tabacco, caffé, chewing gum, agrumi.

Oligoelementi:

Argento colloidale +rame  colloidale+oro colloidale
Bibliografia:
Phyllis A. Balch “Prescription for Nutritional Healing”
V. Popa “Guarigione attraverso il pensiero”
Wikipedia(definizione)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.